Qual è la differenza tra vera pelle o similpelle? Facciamo chiarezza

Innanzitutto premettiamo che a occhio nudo, specialmente per chi non è esperto in materia di pelletteria, non è affatto facile riconoscere se ciò che abbiamo davanti sia fatto in vera pelle o in pelle sintetica in quanto esteticamente (alcune trame) possono risultare molto simili.
Ciò che cambia veramente è la qualità, la resistenza, la durata e la traspirazione.

Cos’è la similpelle?

Per quanto riguarda la similpelle, siamo di fronte a un prodotto che non ha nulla di origine animale. Si tratta di un prodotto industriale composto da fibra sintetica su cui viene applicato un rivestimento di materiale plastico come il poliuretano (sull'etichetta PU).

Quindi chiarita la definizione e le caratteristiche della similpelle, siamo pronti per parlare di vera pelle o cuoio.


Vera pelle o cuoio

Si tratta di pelle di origine animale al 100%, animali allevati e abbattuti a scopi alimentari, che viene sottoposta alla concia, un processo in grado di arrestarne la decomposizione e trasformarlo in un prodotto igienico, traspirante e resistente.
Ogni pelle è unica e oltre alle venature, e altre caratteristiche sensibili al tatto, attraverso i vari processi può capitare che si verifichino su alcune di esse piccoli difetti o graffi; è per questo che per non scartare pellame le concerie dividono le pelli classificandole per scelte in base al grado di qualità.
Quindi avremo una:

  • prima scelta: su pelli che non presentano difetti;
  • seconda scelta: dove si trovano piccole zone difettate (che quindi saranno scartate in fase di taglio);
  • terza scelta: in questo caso la pelle presenta molte imperfezioni, viene quindi utilizzata spesso per la piccola pelletteria come portachiavi o altri accessori.


Le nostre pelli

Per quanta riguarda borse, zaini e accessori Castelli è ammessa solo la pelle di prima scelta, non solo per la dimensione dei quadranti, molto ingombranti, ma soprattutto perché il nostro obiettivo è quello di realizzare prodotti duraturi nel tempo.
Inoltre riportiamo nel dettaglio le caratteristiche e i segreti dei pellami specifici utilizzati per le nostre creazioni.

Il nostro vitello prima scelta martellato: si tratta di una pelle di alta qualità che si caratterizza per la sua naturalezza e morbidezza alla vista e al tatto. È una pelle molto morbida amatissima per la sua nota classica e sempre di tendenza.

Vitello prima scelta liscio: si contraddistingue per la sua luminosità e per la superficie liscia e pulita. Si tratta di una raffinatissima pelle caratterizzata per la sua eleganza e resistenza.

Pelle conciata al vegetale: assorbe le tracce del vissuto, invecchia, ma non si rovina.
Sono proprio i cambiamenti e le personalizzazioni che avvengono col tempo e con l’uso a testimoniare la naturalezza del prodotto. Le colorazioni dei tannini conferiscono col tempo calde tonalità al pellame, che tendono a riaffiorare in superficie con l’uso.

Scegliere un prodotto realizzato con questo pellame significa possedere un articolo che è l’espressione di una filosofia e di uno stile di vita, unico e irripetibile.

Taggati con: similpelle vera pelle

Articoli passati Nuovi articoli